SORVEGLIANZA SANITARIA PER TUTTI

SORVEGLIANZA SANITARIA PER TUTTI

Carbonia Iglesias 16 marzo 2020 prot. 239

AL DIRETTORE ATS SARDEGNA DR. G. STERI

AL DIRETTORE ASSL CARBONIA DR. F. ANGELANTONI

 

Oggetto:

protocollo sorveglianza sanitaria e misure cautelari e di isolamento volontario

 

Gentili Direttori,

questa fase di estrema complessità rispetto alle azioni e alla gestione delle conseguenze dell’infezione da CoViD 19 in Regione Sardegna e nel Sulcis Iglesiente, per quanto di nostra pertinenza, rafforza la nostra convinzione dell’opportunità di suggerire di adottare ed estendere più diffusamente sia l’isolamento domiciliare fiduciario sia l’estensione preventiva dell’effettuazione di test diagnostici a tutto il personale sanitario e tecnico della ASSL Carbonia, delle strutture sanitarie private accreditate e non accreditate, ai medici di Medicina Generale e ai Pediatri di libera scelta, ai Medici di Continuità assistenziale, nonché ai Farmacisti.

 

Obiettivo:

  1. tutelare i lavoratori del ssn e del ssr pubblico e privato
  2. individuare i possibili positivi
  3. isolare tutti i conseguenti contatti

 

Le misure di prevenzione e protezione negli ambienti di lavoro rivolte ai dipendenti sono ora una priorità allo stesso livello della garanzia del trattamento sanitario e assistenziale ai cittadini infetti.

 

Siamo indistintamente chiamati a contribuire a preservare l’integrità psico fisica di tutti coloro e di tutte le professionalità che in front o back office reggono per il momento la risposta alle conseguenze del contagio CoViD 19 anche in Assl Carbonia con slancio, generosità, abnegazione e competenza, ma senza per questo autorizzare o indurre l’organizzazione a ritenere che possano continuare ad essere esposti oltre i rischi e i pericoli già intrinsechi nella svolgimento delle nostre professioni sanitarie e tecniche e che DEVONO essere sorvegliati e limitati se non del tutti arginati: in questo momento sarebbe imperdonabile privare i cittadini anche di un solo operatore.

 

Garantiamo tutto il nostro supporto per il buon fine della presente richiesta

 

Il Presidente Graziano Lebiu

 

opi ci 239 isolamento fiduciario