INFERMIERE DI FAMIGLIA 2

INFERMIERE DI FAMIGLIA 2

  Prot. 1072 del 23 Novembre 2022

Oggetto: Infermiere di Famiglia e Comunità
AL PRESIDENTE DEL CONSORZIO AUSI SINDACO MAURO USAI
Gentilissimo, già con le note dello scrivente Ordine Prot. 540 del 24 Novembre 2021, Prot. 209 del 18 FEBBRAIO 2022, PROT. 420 dell’11 GIUGNO 2020, siamo entrati nel merito della figura dell’infermiere di famiglia e di comunità, prevista dal dl 34/2020, che sta crescendo un po’ ovunque in Italia tranne che in regione Sardegna.
 Infatti, nel PSS 2022/2024, tra i soggetti coinvolti per il raggiungimento degli obiettivi (pag. 116), troviamo Regione Sardegna, Aziende Sanitarie, Operatori sanitari e socio sanitari ma non l’Università, che dovrebbe sostenere la formazione post laurea di I e II livello ed ampliare l’offerta per i posti della classe di laurea infermieristica (pag. 117).
Se la Regione Sardegna intende prevedere un infermiere di comunità ogni 2000-2500 abitanti, per il Sulcis Iglesiente ne occorrerebbero almeno 50.
Chi li forma dove? Quanti ne formano come?
Le comunico che in Direzione Generale alla Sanità è convocato un tavolo tecnico per valutare quante risorse economiche stanziare con la legge Omnibus a sostegno dei Master “Infermiere di Famiglia e di Comunità”, in tempi non sospetti già all’attenzione di AUSI e quasi in dirittura d’arrivo prima della pandemia.
Sui Master “Infermiere di Famiglia e Comunità” abbiamo da dire che rappresentano lo sviluppo di competenze specialistiche di ogni professione, hanno certezza di spendibilità operativa, sono immediatamente attivabili e finanziabili, certificano competenze avanzate, sono di impatto e utilità notevole per il territorio che insiste in ASL 7 Sulcis Iglesiente.
Per il Consiglio Direttivo, il Presidente Graziano Lebiu, infermiere
NUOVA SEDE: VIA SANTA MARIA 6 – VILLAMASSARGIA (SU) – +393421598305