NON SI SCHERZA CON LA SANITÀ PUBBLICA

NON SI SCHERZA CON LA SANITÀ PUBBLICA

Il pronunciamento reso dalla Direzione Generale della Prevenzione Sanitaria presso il Ministero della Salute conferma che le preoccupazioni dell’Ordine per la salute pubblica e per il non rispetto di regolamenti erano fondate.

Siamo assolutamente consapevoli che criticità e problematiche in Asl Sulcis sono annose e notevoli e che devono essere risolte per gradi e con una scala di priorità individuata dall’azienda comunque appena insediata, ma siamo anche fermamente convinti che quando le professioni infermieristiche prendono posizione perché hanno qualcosa da dire di legittimo e di pregnante, e lo fanno nell’interesse dei cittadini,  meritano di essere ascoltate e non sottovalutate, nel tempo, dai suoi interlocutori, tutti.